Warning: Parameter 3 to jreviews_content15() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.suimonti.it/home/libraries/joomla/event/dispatcher.php on line 136
Piper e Due Pizzi (Monte)
Scritto da Marco   
Bello, ma sentiero lungo. Lasciata l'auto alla Sella di Somdogna, seguire il sentiero 609 fino al Ricovero Btg. Alpini Gemona dal quale si gira verso sinistra seguendo il sentiero 649.

Dopo un primo breve tratto di facile sentiero, si giunge ad un pendio detritico e la traccia del sentiero si fa meno evidente. Si deve scendere alcune decine di metri per attraversare senza pericolo un ghiaione ed infilarsi in un canalone roccioso (attenzione alla caduta di sassi).
Un ripido sentiero su salti di roccia ci permetteranno di superare il crinale della montagna ed imboccare una cengia che ci porterà fino alla cima del Monte Piper.

Dalla cima seguire l'evidente sentiero 649 che dapprima attraversa in quota tutto il dorsale della montagna per poi scendere di circa 230 metri fino al bivio con il sentiero 648 che imboccheremo verso destra, per risalire i metri appena scesi, fino al raggiungimento di una forcella. Da qui girare verso sinistra e salire il sentiero che raggiunge alcune fortificazioni e camminamenti di guerra.

Raggiunto il ricovero Bernardinis, il sentiero si porta sul lato nord del Due Pizzi e attraversata una galleria di guerra (indispensabile la pila) si raggiunge una forcella. Attraverso un suggestivo buco nella roccia si percorre una bellissima cengia rocciosa parzialmente attrezzata fino a raggiungere un prato verde con arbusti di pino mugo. Risalito il ripido crinale erboso si guadagna la vetta.

Per il rientro ripercorrere il sentiero dell'andata fino al bivio tra i sentieri 649 e 648. Seguire il sentiero 648 che attraverso un ripido percorso in mezzo ad un bellissimo bosco di faggi (attenzione a non scivolare sulle foglie che si depositano sulle rocce) ci riporta sulla strada della val Dogna. Risalire lungo la strada asfaltata fino al parcheggio (circa 1 km).